adessocipenso


Vai ai contenuti

Menu principale:


La mia Calabria

Musica > AjaBio

AJABIO - "Ajalą"
Il nuovo disco in dialetto calabrese

In concerto con gli AjaBio

Come fanno due calabresi migranti, moglie marito e genitori lavoranti, a “cantare” le origini in luoghi altri, con ironia, passione e provocazione?.
Gli Ajabio, con il disco Ajalą, interamente in dialetto calabrese, recuperano memoria in chiave folk-acustica utilizzando parole sonanti e melodie narranti storie e contesti di universale meridionalitą. Non vuole in-trattenere, ma l’ascolto accresce l’immersione tra terre che generano catartiche espressioni goderecce.
Crudo, sentimentale e alleg(r)orico, vuole porre le basi per la rinascita dei Nostri valori identitari.

Nathalie Corapi, voce e danze & Claudio Procopio voce e chitarra;


Testi di Claudio Procopio, Francesco Mirarchi, Mimmo Loiero.
Musiche di Claudio Procopio


1
U megghiu vinu si ficia acitu (F.Mirarchi/C.Procopio)
2
Posa lu fardala (C.Procopio)
3
Marantella (F.Mirarchi/C.Procopio)
4
Caru Amicu (F.Mirarchi/C.Procopio)
5
Maritamma (C.Procopio)
6
Fiure d'olivo (C.Procopio)
7
Ajajajai (F.Mirarchi/C.Procopio)
8
U sindacu e Sant'Antoni (D.Loiero/C.Procopio)
9
Canzuni Calabrisi (C.Procopio)
10 A mala erba (D.Loiero/C.Procopio)
11
Mindafuttu (C.Procopio)
12
AJalą (C.Procopio)

Arrangiato prodotto e suonato da Claudio Procopio

Registrato e mixato da Carmelo Virtuoso c/o S/N Lecce

Grazie a: Sidonio Margiotta
Tamburello

La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione totale o parziale, di tutto il materiale contenuto in questo sito, incluso il framing, i mezzi di riproduzione analogici e, in genere, la memorizzazione digitale sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta del titolare dei diritti.

© 2004 Claudio Procopio - FIORIVERDI

Home Page | Acquisto giochi | Giochi didattici | Chi sono | Animazione | Laboratori | Rassegna Stampa | Foto | Video | Fiere | tableat | Musica | Casa Tutti | Collaborazioni | Eventi | Links | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu